MOSTRA FOTOGRAFICA BENEFICA
AFRICA: I COLORI DELLA SPERANZA

MOSTRA FOTOGRAFICA BENEFICA
AFRICA: I COLORI DELLA SPERANZA

Alice for Children è lieta di invitarvi a un evento speciale che offre uno sguardo intenso e toccante sulla vita nelle baraccopoli di Nairobi attraverso gli occhi della fotografa Romana Zambon: la mostra benefica intitolata “AFRICA: i colori della speranza”.

Le sue immagini catturano la resilienza e la speranza dei bambini che vivono ai margini della discarica di Dandora, un luogo fatto di contrasti estremi dove la bellezza si mescola con la desolazione.

Un ritratto dell’oggi per capire la speranza di domani.

MOSTRA FOTOGRAFICA DI ROMANA ZAMBON

a cura di Angelo Goliza e Roberto Mutti

Mercoledì 11 settembre | Ore 18:30

Milano,
Piazza Borromeo 8

Presso Studio Legale Gatti Pavesi Bianchi Ludovici

UN VIAGGIO NEL CUORE DELL’AFRICA

Nei suoi viaggi, Romana Zambon ha sviluppato una fotografia come forma di confronto con luoghi e popoli lontani. Per il progetto su Nairobi, ha scelto una piccola Leica per scattare in situazioni di disagio e pericolo, dimostrando la sua capacità di adattamento e sensibilità. Romana ha mantenuto curiosità ed empatia anche nelle condizioni difficili della discarica di Dandora, catturando momenti unici che solo la fotografia può regalare.

Le fotografie di Romana sono una testimonianza potente della resilienza umana e un invito a non voltare lo sguardo di fronte a queste realtà.

Angelo Golizia
Curatore della mostra 

SPERANZA NELLA POVERTÀ

Romana Zambon ha saputo cogliere con la sua sensibilità la povertà e il suo contrario. Nei suoi scatti, emergono gioia, sorriso e orgoglio, anche nei contesti più estremi. Bambini che giocano nella discarica di Dandora indicano che nella povertà più estrema c’è sempre la speranza.

L’Africa, con la sua gioventù, è simbolo di futuro e progresso. Questo libro e questa mostra documentano come, nella desolazione, esista sempre una scintilla di speranza.

Diego Masi
Presidente Alice for Children

LA RESILIENZA DEI BAMBINI DI DANDORA

Le baraccopoli ai margini della discarica di Dandora sono un microcosmo di vita e disperazione, colori e buio. In mezzo a questo mare di rifiuti, il sorriso dei bambini emerge come un contrasto sorprendente. Con creatività, questi piccoli abitanti trasformano l’immondizia in strumenti di gioco, trovando gioia anche in un ambiente ostile. I loro vestiti colorati, spesso donati da organizzazioni di beneficenza, risaltano in mezzo ai rifiuti, simboli di resistenza e vitalità.

La capacità di questi bambini di trovare bellezza e felicità nelle condizioni più avverse è un potente promemoria della resilienza umana. Le loro risate e colori sono un faro di speranza in un mare di rifiuti, un invito a non voltare lo sguardo e a fare la nostra parte per un futuro migliore.

Marco Belletti
Vice-Presidente Alice for Children

DETTAGLI DELL’EVENTO

Mostra Fotografica delle straordinarie fotografie di Romana Zambon, che raccontano storie di speranza e resilienza dall’Africa.

Asta Benefica dove proventi saranno devoluti all’emergenza inondazioni che hanno duramente colpito Nairobi, aiutando oltre 200 famiglie e dei nostri bambini che hanno perso le loro case.

Presentazione del libro “AFRICA: i colori della speranza”, un’opera che raccoglie le immagini e le storie dietro gli scatti della mostra.

ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE

L’invito è aperto a tutti, previa registrazione.
Vi invitiamo a iscrivervi tramite il modulo sottostante per assicurare il vostro posto a questa mostra fotografica imperdibile.

* Campo obbligatorio

ASTA FOTOGRAFICA

BIOGRAFIA

ROMANA ZAMBON

Architetto di formazione, è una fotografa versatile che esplora diversi temi senza soffermarsi su uno solo.La sua curiosità e creatività le hanno permesso di sviluppare un percorso estetico unico, iniziato con un’indagine sul paesaggio durante i suoi viaggi.

Preferendo l’analisi dei particolari ai reportage, Romana si distingue per l’uso dei contrasti cromatici e delle geometrie insolite, affinando le sue competenze tecniche ed estetiche.

I suoi lavori spaziano dai paesaggi naturali ,ai ritratti di automobili e motociclette, alle scenografie teatrali , alle architetture, all’inventiva in chiave ecologica, alle ricerche sulla materia.

Dal 2014, ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero, partecipando a importanti aste e fiere come Mia Fair, dove ha vinto premi prestigiosi. Le sue fotografie sono presenti in collezioni pubbliche e private.

ANGELO GOLIZIA

Nato a Ceglie Messapica (BR) nel 1957, Angelo Golizia si trasferisce giovanissimo a Milano, dove vive e lavora.

Il suo primo approccio alla fotografia avviene con una Voigtländer Vitomatic, ma è l’agenzia Olympia di Vito Liverani che nel 1973 lo introduce al mondo dell’immagine. Inizia a fotografare personaggi famosi a Milano, alternando gli studi ai reportage. Si avvicina alla moda fotografando sfilate e modelle. Nel 1977, presso il negozio di Giuseppe Giovenzana, cura importanti mostre fotografiche.

Negli anni Ottanta, grazie a Case costruttrici di apparecchi fotografici, viaggia il mondo dedicandosi alla fotografia di matrimonio, sportiva e di viaggio. Realizza volumi sulla Puglia con Leonardo Mondadori.

Oggi lavora per Case di moda, continua con reportage e curatela di mostre e libri.

ROBERTO MUTTI

Storico, critico e docente all’Accademia del Teatro alla Scala e all’Istituto Italiano di Fotografia, ha curato mostre di giovani talenti e autori affermati come Roiter, Giacomelli, Berengo Gardin, Scianna, Basilico, De Biasi, Cresci, Galimberti, Migliori, Gastel, Dondero, Verga e Kertész, collaborando con festival, gallerie e istituzioni. Ha firmato oltre 200 libri tra saggi, monografie e cataloghi. Giornalista pubblicista, scrive di fotografia per la Repubblica dal 1980 e ha collaborato con testate come Fotografare, Photo Italia, Il fotografo e altre.

Ha diretto il trimestrale Immagini Foto Pratica (1998-2005). Cofondatore dell’agenzia Diorama, è direttore artistico di Milano Photo Festival, capo dipartimento della casa d’aste Finarte e consulente della Fondazione 3M. Ha ricevuto premi per la critica fotografica a Benevento, Denver e Trapani. Vive e lavora a Milano.

GRAZIE DI CUORE AI NOSTRI PARTNER E SPONSOR

Grazie a tutti gli sponsor e a coloro che hanno creduto e investito in questa mostra, nel libro e nell’evento. La vostra generosità e il vostro supporto sono fondamentali per il successo di questa iniziativa benefica.

🙏🏼

Un sentito ringraziamento va a Romana Zambon per il suo coraggio e la sua sensibilità, ai curatori Angelo Goliza e Roberto Mutti, e allo Studio Legale Gatti Pavesi Bianchi Ludovici per il loro supporto. Grazie anche a Marco Belletti, vice-presidente di Alice for Children e Amministratore delegato di Azimut Libera Impresa SGR, per aver promosso questo progetto. 

 

COME RAGGIUNGERCI