conosciamo Francesca

Conosciamo Francesca, responsabile del nostro sostegno a distanza

Continuano le nostre storie dello staff, per conoscere le persone che rendono possibili, ogni giorno, le attività di Alice for Children. 
Oggi, vi presentiamo Francesca!

Ciao Francesca, dicci qualcosa di te!
Ho una laurea triennale in Comunicazione Internazionale e una specialistica in Comunicazione Pubblicitaria conseguita nel 2008. Sono arrivata ad Alice for Children nell’ottobre del 2013. 

Di cosa ti occupi?
Dal 2015 sono la responsabile del sostegno a distanza. Mi occupo di tutto quel che riguarda i #bambini che sosteniamo, traduco ed invio gli aggiornamenti ai nostri sostenitori, seguo tutto il percorso dei bambini da quando entrano a quando escono dal programma. 

Cosa ti piace di più del tuo lavoro ad Alice for Children? 
MI piace l’idea di lavorare con bambini “veri”. Ci sono bambini di cui ricordo perfettamente il momento in cui sono entrati nel programma e il momento in cui, diventati grandi ed essendosi diplomati, ne sono usciti. Sapere quello che succede nella vita dei bambini ti permette di avere un rapporto più stretto con i donatori.
Donatori che si sentono più sicuri in merito alla donazione che fanno, e capiscono meglio l’impatto che possono avere. 

Ci racconti un ricordo particolare legato al tuo lavoro?
Il ricordo che più mi porto nel cuore è legato al progetto di Dandora e ai bambini della discarica: un piccolo progetto nato alla fine del 2013 e che si è allargato grazie alla vittoria di un bando di Fondazione Mediolanum nel 2014. Abbiamo lavorato notte e giorno per vincere quel bando coinvolgendo tutti i nostri donatori. Nel 2015 ho potuto visitare il progetto dal vivo, e sono stata davvero felice di vedere l’impatto del nostro lavoro sulla vita dei bambini.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn