I volontari di Viving sono arrivati a Nairobi

I volontari di Viving sono arrivati a Nairobi. 

Viving è un’associazione attiva a Roma dal 2019 e creata in memoria di Virginia Chimenti, una giovane volontaria molto legata ai nostri progetti nelle baraccopoli. 

Proprio per questo legame, Viving ha sempre fatto sentire la sua vicinanza ai bambini dello slum, creando il Virginia’s Day Care, un asilo nido dedicato ai bambini e alle bambine delle baraccopoli e rappresentando per le nostre attività uno dei partner più importanti. 

Proprio in questi giorni i volontari di Viving stanno visitando i nostri progetti, svolgendo attività con i bambini e preparando l’inaugurazione di tre grandi novità: una nuova scuola secondaria in memoria di Virginia, il campo da basket all’interno della nostra scuola di Korogocho e intitolato alla memoria di Valerio d’Angelo e la nostra nuova Virginia’s Pediatric Dentist Unit

La Dentist Unit è stata realizzata al Neema Hospital, l’ospedale realizzato e gestito dalla Onlus italiana World Friends e con cui collaboriamo quotidianamente.

L’ambulatorio odontoiatrico si occuperà di monitorare la salute orale di centinaia di bambini. 

Un servizio sanitario pressoché sconosciuto agli abitanti delle baraccopoli eppur fondamentale e che potremo portare avanti grazie alla generosità della famiglia Chimenti-Capogna.

I volontari di Viving hanno già visitato le baraccopoli di Korogocho e Dandora, in cui operiamo da 15 anni, e conosciuto a fondo i bambini di Alice Village, il nostro orfanotrofio dove anche i volontari risiederanno per questo viaggio. 

Un’occasione per stringere ancor di più il legame con i nostri progetti a Nairobi e per toccare con mano quanto il loro sostegno abbia cambiato e stia cambiando la vita di centinaia di bambini. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi il nostro Alice Magazine