Educazione sessuale, autodifesa, sport: le nostre attività con i bambini delle baraccopoli

Lavorare con i bambini e le bambine delle baraccopoli di Nairobi non significa soltanto portarli a scuola e garantire loro un’istruzione di qualità, ma impegnarsi per aiutarli a crescere a tutto tondo, far sì che abbiano un’educazione completa, ma anche gli strumenti per avere una vita piena, in salute e al sicuro.

Per questo ogni anno sono molte le attività extrascolastiche che organizziamo nelle nostre scuole nello slum e ad Alice Village, il nostro orfanotrofio. Attività che si basano su un approccio olistico all’educazione, per aiutare ogni bambino e dargli gli strumenti necessari per diventare un adulto funzionale, consapevole e inserito nella sua comunità.

I corsi di educazione sessuale

La Reproductive Health, ovvero i corsi di educazione sessuale e riproduttiva, è alla base di quest’approccio educativo. 

Troppo spesso i ragazzi e le ragazze delle baraccopoli entrano nell’età adulta, quanto meno dal punto di vista fisico, senza nessuna nozione di base di come funziona il loro corpo, di come vivere una vita affettiva e sessuale al sicuro da malattie sessualmente trasmissibili, di come evitare gravidanze precoci o indesiderate. 

Per questo motivo abbiamo dato vita a dei corsi di educazione sessuale nelle scuole di Korogocho e Dandora
Corsi rivolti ai bambini e alle bambine dalle classi quarte alle classi settime, e che prevedono lezioni settimanali per le prossime 15 settimane

Il programma del corso spazia dalla conoscenza e l’accettazione del proprio corpo e soprattutto delle trasformazioni a cui va incontro, fino a cosa sono le malattie sessualmente trasmissibili e come si prevengono. 
Ma copre anche le tematiche concernenti l’uguaglianza di genere, per educare i bambini e le bambine alla cultura del consenso anche in ambito sessuale.

I nostri corsi di autodifesa

Le strade delle baraccopoli non sono luoghi sicuri, affatto. E la situazione è ancor più preoccupante per donne e bambine. Per questo crediamo che sia utile per chiunque e soprattutto per le nostre bambine conoscere come difendersi.

Questo ci ha spinto a iniziare i nostri corsi di autodifesa e di karatè all’interno delle nostre scuole. Grazie a insegnanti preparati e certificati, i nostri bambini e soprattutto le nostre bambine possono acquisire i rudimenti della difesa personale e tecniche per proteggersi da eventuali malintenzionati. Tutto questo per aumentare la loro sicurezza, e il loro senso di sicurezza, quotidiano.

Continuano gli allenamenti delle nostre squadre femminili

Dall’inizio del 2022, grazie al contributo di Fondazione Milan, stiamo portando avanti un grande progetto di sport e inclusione sociale. Stiamo portando il calcio femminile anche nelle scuole delle baraccopoli, organizzando un grande torneo tra le diverse scuole dello slum, unitamente alla costruzione di un campo sportivo attrezzato.

Lo sport aiuta a superare le barriere, anche di genere, aumenta la fiducia in sé stessi così come la capacità di lavorare di squadra. Ha un alto valore educativo per chi lo pratica ma anche per la comunità intera.

Nelle ultime settimane gli allenamenti delle squadre sono entrati nel vivo, così come sono quasi stati ultimati i lavori del nuovo centro sportivo. Presto tutto sarà pronto per l’inizio del torneo!

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn