maratoneti keniani

4 famosissimi maratoneti keniani

Il Kenya è la patria della maratona. Sono tantissimi gli atleti del paese africano che arrivano ai vertici di questo sport, vero simbolo dell’atletica, nonché di resistenza e abnegazione sportiva.
Scopriamo insieme alcuni di questi atleti.

4 tra i più importanti maratoneti keniani

Sarebbe impossibile dedicare il giusto spazio a tutti i più grandi maratoneti che hanno fatto la storia dello sport del Kenya. Per questo motivo abbiamo scelto 4 maratoneti keniani particolarmente importanti, e che si sono distinti nella maratona maschile, femminile ma anche nella maratona paralimpica.

Tegla Loroupe

Tegla Chepkite Loroupe è stata la prima donna africana a stabilire il nuovo record del mondo per la maratona femminile, mantenuto dal 1998 al 2001. Èstata anche la prima donna africana a vincere la maratona di New York per due volte ed è stata per tre volte campionessa mondiale nella categoria mezza maratona.
Una volta ritiratasi, si è dedicata ad attività di sensibilizzazione per i diritti delle donne e per il diritto allo studio dei bambini keniani.

Henry Wanyoike 

Henry Wanyoike aveva 21 anni quando un attacco di cuore gli causò la perdita del 95% della vista.
Questo non lo ha fermato dal diventare uno dei corridori migliori al mondo, sia come mezzofondista sia come maratoneta.

Campione paralimpico nei 5000 metri sia a Sidney che ad Atene, ha vinto numerose maratone e mezze maratone in tutto il mondo.

Wilson Kipsang

Wilson è diventato atleta professionista nel 2007. Ha vinto diverse maratone, tra cui quella di New York, Londra, Berlino e Tokyo tra il 2012 e il 2017.

Eliud Kipchoge

Non potevamo non concludere quest’articolo senza parlare di Eliud Kipchoge, il maratoneta più famoso del mondo e il migliore dell’epoca moderna.
Ha vinto il suo primo titolo individuale nel 2003.
Non solo, ha vinto 12 delle 13 maratone ufficiali in cui ha partecipato.
Ha attualmente il record del mondo in una maratona ufficiale, con uno straordinario 2:01:39, ottenuto il 16 settembre del 2018 alla maratona di Berlino.

Ma soprattutto, nel 2019 è riuscito a correre una maratona non ufficiale rompendo il muro delle 2 ore. Un’impresa ritenuta impossibile fino a pochi anni fa.

Eliud Kipchoge è di certo lo sportivo e atleta keniano più famoso nel mondo, fuoriclasse assoluto della maratona.

Corri e aiuta i bambini del Kenya!

Alice for Children opera nelle baraccopoli di Nairobi da più di 15 anni. Le baraccopoli sono grandi agglomerati urbani composti da baracche di pochi metri quadri, senza acqua corrente o elettricità. Qui milioni di bambini non possono andare a scuola e sono costretti a lavorare nella vicina discarica di Dandora, a raccogliere rifiuti a mani nude. 

Noi, con le nostre scuole nelle baraccopoli, aiutiamo più di 3000 bambini. Un numero che cresce ogni giorno.
I nostri bambini possono andare a scuola, vengono sostenuti da un punto di vista alimentare e medico e possono finalmente costruirsi un futuro lontano dalla povertà dello slum. 

A seguito della riforma del sistema di istruzione keniano, dobbiamo operare importanti ristrutturazioni alle nostre scuole, migliorando i nostri laboratori di chimica e biologia. Questo permetterà ai nostri bambini e alle nostre bambine di avere adesso ad un’istruzione ancor più di qualità, e ad un’educazione di stampo scientifico a cui hanno diritto. 

Per farlo, abbiamo bisogno anche di te.

Quest’anno sarà possibile partecipare alla Milano Marathon con Alice for Children. 
Correndo l’intera maratona o formando una staffetta, sarà possibile raccogliere fondi per costruire le nuove aree nelle nostre scuole nelle baraccopoli.

Un modo nuovo, dinamico e divertente per fare la differenza per i bambini dello slum di Nairobi. 
Sarà possibile correre per i bambini di Nairobi anche lontani da Milano, attraverso la modalità: Run Anywhere!
Non perdere tempo, clicca qui per saperne di più e iscriverti. Crea la tua raccolta fondi su La Rete del Dono fai la differenza per i bambini di Nairobi!

Oppure scrivi a [email protected] e riceverai tutte le informazioni necessarie!

Proprio come i grandi maratoneti keniani, puoi scendere in campo per il Kenya e soprattutto per i bambini più poveri delle baraccopoli!

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi il nostro Alice Magazine