50 bambine hanno urgente bisogno di essere adottate a distanza

Con la tua adozione a distanza potrai salvare una bambina dello slum di Nairobi da violenze, abusi sessuali, matrimoni e gravidanze precoci.

Con un euro al giorno le permetterai di tornare a scuola, di avere un futuro migliore.

Oppure chiama Tania, la nostra coordinatrice del programma adozioni a distanza
al numero 347 2943608, oppure invia un SMS o Whatsapp

Come adottare una bambina a distanza

Richiedi informazioni

Attiva online un'adozione

Adottare a distanza con Alice for Children è semplice e sicuro.

Oppure chiama Tania, la nostra coordinatrice del programma adozioni a distanza al numero 347 2943608, oppure invia un SMS o Whatsapp

Perché adottare una bambina a distanza con Alice for Children

Alice for Children gestisce da più di 15 anni progetti umanitari in Kenya: scuole, asili nido, orfanotrofi, una scuola di formazione per entrare nel mondo del lavoro e tanto altro ancora.

Nel 2020, lo scoppio della pandemia di Covid-19 e i lockdown hanno causato danni estremi alla popolazione mondiale, ed in particolar modo nei paesi cosiddetti in via di sviluppo, in termini non solo sanitari, ma anche economici, lavorativi, sociali e psicologici.

In Kenya in particolare, come in altre realtà fragili, si sono fatti dei pericolosi passi indietro nell’affermazione dei diritti umani, soprattutto delle categorie più vulnerabili della popolazione.

La preoccupazione è aumentata soprattutto per le bambine e le ragazze preadolescenti e adolescenti: non potendo frequentare la scuola a causa delle chiusure sono rimaste chiuse nelle loro baracche e sono state esposte a discriminazioni, stupri, violenze sessuali che hanno portato un notevole aumento anche di gravidanze precoci.

NEL DEGRADO DELLE BARACCOPOLI, BAMBINE E RAGAZZE SI SONO VISTE NEGARE ANCORA DI PIU' I LORO DIRITTI FONDAMENTALI E I DANNI POTREBBERO ESSERE IRREPARABILI.

Per queste bambine, il futuro non esiste più.

TU PUOI CAMBIARE TUTTO QUESTO!

REGALA UN FUTURO A UNA BAMBINA DELLO SLUM

"A volte mi piace tornare indietro nel tempo e riguardo le nostre foto. Tra tutte, ce n’è una che ricordo con estremo piacere: eravamo sedute, disegnavamo e lei mi fissava. Era come se mi parlasse con gli occhi.”
testimonianze-di-adozioni-a-distanza
Silvia
mamma a distanza di Velma

Adottare a distanza con Alice for Children è sicuro ed efficace

TRASPARENZA

La gestione delle nostre adozioni adozioni a distanza è trasparente: gestiamo direttamente i progetti senza intermediari e amministriamo con cura i fondi e le donazioni che riceviamo.

Il 100% delle donazioni ricevute per le adozioni a distanza è investita direttamente nei nostri progetti in Kenya.

AUTENTICITÀ

Dopo 15 anni di esperienza a Nairobi, siamo in grado di operare sul territorio con competenza e attraverso relazioni dirette. I bambini dei progetti sono i nostri bambini: conosciamo le loro storie e le loro famiglie, le loro abitudini, il loro modo di interagire con gli altri.

SOLIDARIETÀ

La solidarietà è un percorso: il progetto di Alice for Children è un percorso di vita. Nasce con i primi passi dei bambini, li segue durante il periodo della scolarizzazione, fino alla formazione e all’entrata nel mondo del lavoro.

Cosa riceverai dopo l’adozione

La sua foto

Non appena aderirai al programma, riceverai una bellissima foto della bambina che ti verrà affidata, una sua descrizione dettagliata, la storia della sua situazione familiare e del percorso che andrà ad intraprendere grazie alla tua adozione, di modo che tu possa conoscerla immediatamente.

adozione a distanza

3 aggiornamenti l'anno

Riceverai tre aggiornamenti l'anno con le sue pagelle scolastiche, sue foto aggiornate e dei suoi amici e gli aggiornamenti sui progetti in Kenya; riceverai le sue letterine e i suoi disegni, così da poter seguire tutti i suoi avanzamenti. L'adozione a distanza è un rapporto familiare che si consolida con il tempo: lo scoprirai con i tuoi occhi.

adozione a distanza

Skype Call, letterine e video

Nel corso dell'anno potrete rimanere in contatto costante: potrai organizzare chiamate Skype, inviare letterine, foto e video! Potrete parlare direttamente con l'aiuto dei nostri assistenti sociali e staff in loco: non preoccuparti quindi per la lingua, non sarà una barriera. Potrai instaurare un vero rapporto famigliare...anche se a distanza.

adozione a distanza

La possibilità di incontrare i bambini di persona

Per noi è molto importante permettere di instaurare un rapporto solido e duraturo tra il genitore a distanza e i nostri bambini: attraverso viaggi programmati a Nairobi con il nostro staff, una o due volte l’anno, potrai conoscere la realtà dei nostri progetti, il tuo bambino e tutti gli altri beneficiari di Alice for Children.

Domande frequenti

Con Alice for Children, la donazione per sostenere una bambina e la sua comunità ammonta a un euro al giorno, ossia 30 euro al mese. Puoi scegliere di fare la tua donazione annualmente, ogni tre mesi, ogni sei mesi o mensilmente.

La tua donazione sarà utilizzata per:

  • sostenere le spese scolastiche della bambina;
  • permettere che riceva un’assistenza sanitaria;
  • permettere che la bambina abbia un pasto caldo a scuola.
 

Per i bambini e ragazzi del nostro orfanotrofio, del Baby Care e delle scuole secondarie garantiamo 3 pasti al giorno all’interno di una dieta adeguata ed equilibrata. La donazione dell’adozione a distanza, quindi, copre solo in parte le spese di ogni singolo beneficiario. La quota mancante viene coperta dalla nostra associazione, grazie alle donazioni libere, alle raccolte fondi, agli eventi di fundraising, alle iniziative speciali che portiamo avanti durante l’anno e al contributo degli sponsor che ci sostengono.

Al di là dei casi particolari, di norma preferiamo inviare la foto e la storia della bambina solo dopo la conferma della volontà di adottare a distanza perché:

  • i bambini vengono affidati con un ordine di priorità rispetto alle loro emergenze e necessità;
  • in particolare, indipendentemente dalla loro età, dal sesso e dal loro aspetto fisico;
  • soprattutto, per la privacy dei bambini e delle loro famiglie, preferiamo affidare il bambino al momento di impegno vero da parte del donatore, ossia alla ricezione della donazione.

Naturalmente sì.
Ogni Genitore a Distanza potrà creare un filo diretto con la propria bambina, con cui potrai:

  • scambiare messaggi, disegni e fotografie;
  • seguire i progressi a scuola;
  • dopo 4-5 mesi dall’inizio del sostegno, potrai pianificare videochiamate Skype per vederla e parlare con lei alla presenza di un membro del nostro staff.

Grazie al lavoro del nostro staff in Italia e in Kenya, potrai instaurare un rapporto costante e duraturo con la bambina che sostieni.

Twins International è una ONLUS e una ONG iscritta al registro AICS dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affarti Esteri. Pertanto, ogni erogazione liberale in denaro, come il Sostegno a Distanza, è deducibile o detraibile fiscalmente nella dichiarazione dei redditi.

Ogni anno, a fine marzo, ti invieremo il documento di Certificazione con le erogazioni liberali ricevute nell’anno precedente, così che tu possa presentarla al commercialista qualora tu abbia diritto alla detrazione fiscale. Inoltre, dal 2021 procederemo noi direttamente all’invio del Documento sul tuo Cassetto fiscale, questo però non sostituisce ancora la presentazione della Certificazione da parte tua.

Scopri i benefici fiscali.

Il tuo sostegno a distanza segue la bambina per tutta la durata delle scuole primarie e, nei casi più meritevoli, anche per la durata delle scuole professionali.

La bambina non necessita più del sostegno quando:

  • finisce il percorso scolastico primario;
  • per problemi familiari o trasferimenti improvvisi è costretto a uscire dal nostro programma prima della fine delle primarie.

Ti verrà sempre chiesto, al termine del percorso della bambina, se vorrai continuare a essere genitore a distanza. In questo caso, inizierai a sostenere un’altra bambina o bambino.

I bambini adottati a distanza e beneficiari dei nostri progetti provengono tutti dalle baraccopoli di Nairobi. Se hanno una famiglia o dei parenti, vivono nelle baraccopoli e frequentano le nostre scuole a Dandora o Korogocho, se, invece, sono orfani o sono stati allontanati dalla famiglia, vivono all’interno del nostro orfanotrofio, alla periferia di Nairobi.

Nel nostro progetto alle Falde del Kilimanjaro sosteniamo circa 50 bambini a distanza, ai quali garantiamo cibo, istruzione e cure mediche. Particolare attenzione viene data alle bambine, che raggiungono sempre i primi posti della nostra lista di priorità.

Sappiamo che, nel momento in cui si instaura un rapporto diretto e personale con il bambino, si ha piacere nell’inviare dei regali. Tuttavia, per nostra esperienza diretta, possiamo confermarti che mandare dei doni ai bambini adottati a distanza può essere estremamente dannoso e diseducativo: possono crearsi delle disuguaglianze all’interno delle classi o del nostro orfanotrofio e si rischia di rendere il bambino bersaglio di gelosie, se non di veri e propri furti. Potrai, se vorrai, acquistare dei regali per l’intera classe o per i bambini che in quel mese compiono gli anni all’interno del nostro orfanotrofio. Se desideri farlo, contattaci sempre per sapere come procedere: [email protected]

Coloro che decidono di adottare un bambino straniero attraverso un’adozione internazionale diventano a tutti gli effetti i genitori del bambino, che ha la possibilità di raggiungere l’Italia e vivere con la sua nuova famiglia. Lo scopo dell’adozione a distanza, invece, è proprio quello di sostenere il bambino all’interno della sua comunità di origine e di aiutarlo a essere reintegrato nella propria famiglia. I bambini sostenuti a distanza non possono essere portati in Italia, proprio perché i genitori a distanza non diventano legalmente genitori dei bambini. I tutori legali dei bambini rimangono sempre i loro genitori, le loro famiglie allargate o la nostra associazione, nel caso in cui il bambino sia affidato al nostro orfanotrofio.

Scarica la nostra brochure

* Campo obbligatorio